top of page

Giovanni Falzone Freak Machine

FalzoneFreakWeb.png

Mercoledì 20 MARZO  |  ore 21  |  Cinema Teatro Nuovo AREA 101  |  INGRESSO a offerta libera

 

Giovanni Falzone tromba, electronics | Alessandro Lunedì chitarra

Giuseppe La Grutta basso | Andrea Bruzzone batteria

Inaugura la rassegna New Generation Giovanni Falzone Freak Machine, al cospetto di uno dei più grandi trombettisti europei e con uno spettacolo inedito. Da non perdere!

Il noto trombettista compositore Giovanni Falzone, leader del gruppo, con tre giovani musicisti Alessandro Lunedì alla chitarra, Giuseppe La Grutta al basso e Andrea Bruzzone alla batteria, presenterà Freak Machine, un progetto che parte dal desiderio di omaggiare le mille sfaccettature della terra di Sicilia.

Le sue composizioni sono quasi tutte ispirate alle sonorità folk dell'area del Mediterraneo - una sorta di retrospettiva dove radici, passato e presente si fondono continuamente con varie esperienze tra jazz, rock e musica classico -contemporanea. La dimensione della musica proposta è molto ritmica. Ispirata al tamburo, strumento simbolo delle feste popolari.  Le composizioni sono inoltre concepite per essere sviluppate in maniera aperta e creativa attraverso l'utilizzo dell'elettronica che, mescolata al suono degli strumenti acustici ed alla voce, generano costantemente un quadro sonoro imprevedibile e sempre ricco di sfumature.

Zamuner | Moriconi con Sea Quartet

Giovedì 2 MAGGIO  |  ore 21  |  BIELLA JAZZ CLUB Palazzo Ferrero - C.so del Piazzo 25 Biella 

INGRESSO 10€

 

Emila Zamuner voce | Massimo Moriconi basso

Sea Quartet : Riccardo Zamuner violino | Alberto Marano violino

Andrea De Martino viola | Raffaele Rigliari violoncello

 

Un concerto di rara eleganza e raffinatezza. Qualità e fruibilità allo stesso tempo, grazie ad un repertorio di canzoni che appartengono all’immaginario collettivo. 

 

La cantante rivelazione e già vincitrice del premio Massimo UrbaniEmilia Zamuner & Massimo Moriconi, pilastro del jazz nazionale, plurivincitore come miglior bassista per anni sulle principali riviste specializzate, con un curriculum a dir poco infinito, annovera collaborazioni con artisti internazionali sia di ambito jazz che pop. È il bassista di Mina da più di 30 anni! Insieme costituiscono un duo con all’attivo due album (Abeat Records 2020 e PDU 2024) con successo di pubblico e critica. Il duo è stato ospite ad Umbria Jazz nell’ultima edizione e ad importanti festival e rassegne nazionali imponendosi all’attenzione per la grande qualità unita alla leggerezza. 

Affiancati da un quartetto d’archi proporranno un concerto raffinato, elegante, con un repertorio tratto dai loro dischi che spazia tra originali e brani che sono entrate nell’immaginario collettivo.

BiellaJazzClub_Logo_edited.png
Zamuner&MoriconiWeb.png
NewGeneration_Logo_Negativo.png

Quest'anno Area 101 , grazie al sostegno del MiC e di SIAE, nell’ambito del programma “Per Chi Crea”, propone " New Generation"  un ciclo di concerti con artisti under 35 che rappresentano il meglio della scena jazz italiana, spesso affiancati da vari miti e leggende del jazz internazionale.  

Esporteremo le nostre proposte anche altrove!

Alcuni eventi si terranno nel nostro Teatro, altri presso location che rappresentano eccellenze del territorio in termini di attività e proposte musicali: Varesevive,- 67Jazz Club Varese, Biella Jazz Club, Il Melo....

con il sostegno del MiC e di SIAE, nell’ambito del programma “Per Chi Crea”

LoghiSiae_Negativo.png

Christian Mascetta Trio

MascettaTrio.png

Sabato 18 MAGGIO  |  ore 21  |  Varesevive - 67 Jazz Club Via Francesco d'Assisi 26 Varese

INGRESSO 10€

Christian Mascetta chitarra | Pietro Pancella basso elettrico | Michele Santoleri batteria

Un concerto da non perdere, con alternanza di poesia, lirismo e momenti di grande impatto ritmico.

Christian Mascetta un talento smisurato. Chitarrista che sta facendo parlare di se per le doti creative e tecniche fuori dal comune. Recentemente ospite alla nota trasmissione televisiva di Stefano Bollani Via di Matti numero 0. Conteso come session man dai più grandi artisti pop e jazz e leader di un trio che recentemente ha pubblicato un album di grande impatto e successo di pubblico e critica. Sorretto da Pietro Pancella e Michele Santoleri, una ritmica sensazionale, con un interplay invidiabile e consolidato, il trio propone una miscela di jazz, rock, psichedelia con echi che rimandano al passato ed allo stesso tempo con una modernità stilistica sconcertante, per certi versi anche innovativa.

LOGO-VARESEVIVE+67JAZZCLUB.png

Aldo Di Caterino ensemble feat. Enrico Pieranunzi

DiCaterinoPieranunzi2.png

Giovedì 30 MAGGIO  |  ore 21  |  BIELLA JAZZ CLUB Palazzo Ferrero - C.so del Piazzo 25 Biella

INGRESSO 10€

Aldo Di Caterino flauto traverso in Do e contralto | Enrico Pieranunzi pianoforte

Carlo Bavetta contrabbasso | Cesare Mangiocavallo batteria

Un concerto evento tra i più significativi del panorama jazzistico nazionale dell’anno.

 

Aldo Di Caterino, è considerato tra i più talentuosi interpreti del flauto jazz a livello nazionale e insieme al contrabbassista Carlo Bavetta ed il batterista Cesare Mangiocavallo, rappresentano una parte del meglio della nuova scena italiana.

Condivide il progetto, che presto vedrà anche una pubblicazione discografica, Enrico Pieranunzi, pianista portacolori assoluto del jazz italiano nel mondo. Pieranunzi fa certamente pate del gotha internazionale ed è considerato uno dei più grandi interpreti del pianoforte, oltre che compositore di brani che sono diventati standard suonati in tutto il mondo . È stato al fianco di alcuni miti leggendari: Chet Baker, Charlie Haden, Art Farmer, Irio De Paula, Lee Konitz, Paul Motian, solo per citarne alcuni. Collaborazioni per colonne sonore con Ennio Morricone, partecipazioni televisive sui principali canali televisivi e radiofonici nazionali. Una carriera unica, che non ha eguali.

BiellaJazzClub_Logo_edited.png

We Kids Quintet

WeKidsQuintet.png

Giovedì 4 LUGLIO  |  ore 21  |  VILLA OTTOLINI TOSI Via Alessandro Volta 4 Busto Arsizio

INGRESSO a libera donazione

Stefano Bagnoli batteria | Giuseppe Vitale pianoMatteo Cutello tromba

Giovanni Cutello sax Stefano Zambon contrabbasso

In Italia, tra gli artisti con un curriculum impressionante annoveriamo senz’altro Il batterista Stefano Bagnoli, ormai noto in ambito internazionale come “the brushman”, grazie alla sue doti di maestro delle arti percussive e delle spazzole in particolare.

We kids quintet è un progetto che coinvolge alcuni giovani artisti, tra i più titolati della scena nazionale e session men richiestissimi grazie alle virtù non comuni. Accanto a Bagnoli troviamo Giuseppe Vitale al pianoforte e Stefano Zambon al contrabbasso, i fratelli Matteo e Giovanni Cutello, rispettivamente alla tromba e al sax. La maturità stilistica, le notevoli doti tecniche sono tali da lasciare senza fiato. Bagnoli inoltre si staglia come sicuro baricentro di una musica che unisce tradizione a modernità e dinamicità.

 

Un progetto dove ancora una volta il jazz italiano dimostra di sapere essere attento, sensibile alle evoluzioni e anche protagonista di nuovi scenari, all’altezza delle sfide del nuovo millennio.

Four Jam

BA Estate LOGO.png
FourJamWeb.png

Sabato 6 LUGLIO  |  ore 21.30  |  VILLA RESTELLI Via Francesco Restelli 22 Olgiate Olona

INGRESSO

Alessio Pagliero piano | Samuel Perinotto tromba

Alessandro Rosin contrabbasso | Samuele Cavallone batteria

Trasformeremo Villa Restelli in un piccolo Blue Note estivo. 

Four Jam: la formazione più giovane del cartellone New Generation. Quattro diciottenni, anno 2006, studenti del liceo musicale che, nonostante la giovanissima età, suonano jazz insieme già da un paio di anni.

Nel Luglio 2023 hanno frequentato i corsi "Berklee at Umbria Jazz Clinics" a Perugia nell'ambito di Umbria Jazz, aggiudicandosi 3 borse di studio per la frequentazione ai corsi presso la sede centrale della Berklee College of Music di Boston. Sono stati invitati in locali e festival jazz di prestigio.

 

Il repertorio che propongono è in continuo cambiamento ed evoluzione. Il loro sound, calato in un repertorio di jazz standard molto orecchiabili, tra post-bop e fusion, si manifesta con intensità e leggerezza. Splendido esempio della fluida realtà italiana!

VillaRestelliBianco.png

Max Trabucco Convergence

Trabucco.png

Lunedì 8 LUGLIO  |  ore 6  |  CALIPOLIS Approdo del Parco Medio Olona Via C. Colombo 80 Fagnano Olona

INGRESSO a libera donazione

Max Trabucco batteria, percussioni | Manuel Caliumi sax

Federico Pierantoni  trombone | Federica Michisanti contrabbasso

Quattro personalità diverse in piena luce sulla scena contemporanea. Il leader Max Trabucco vanta una serie di  premi e riconoscimenti nazionali, nonché diverse pubblicazioni discografiche di successo. La contrabbassista Federica Michisanti ha inanellato una serie di vittorie al Top Referendum Jazz negli ultimi anni  (il più importante riconoscimento italiano nell’ambito del jazz).

Il progetto CONVERGENCE è fortemente innovativo ed originale. Una formazione piano-less, dove ogni membro del gruppo è solista e allo stesso tempo accompagnatore. Melodie e ritmo si intrecciano formando delle armonie estemporanee caratterizzate da registri medio bassi, propri della natura degli strumenti. 

Il repertorio presentato dal trio si alterna tra brani originali, rielaborazioni in chiave originale di standard jazz e improvvisazioni completamente libere.

ContradaDeiCalimaliNegativo.png

Fool Arcana

FoolArcanaWeb.png

Sabato 20 LUGLIO  |  ore 21.30  |  VILLA RESTELLI Via Francesco Restelli 22 Olgiate Olona

INGRESSO 

Cecilia Barra voce | Riccardo Oliva basso

Fabio Visocchi  tastiere | Riccardo Sala sax tenoreGianluca Pellerito batteria

 

Una delle realtà più interessanti degli ultimi anni, con musicisti giovani di grande talento, capitanati da Riccardo Oliva e Cecilia Barra Caracciolo. Questi ultimi Vantano un seguito sui social impressionante. Alcune clips hanno superato il milione di ascolti.

Gruppo creativo e dinamico, Fool Arcana mescola il jazz ad altri generi spingendolo oltre il suo limite, nella ricerca di sound unico e personale: dunque neo soul R&B contemporaneo, funk, con giusto un tocco di hip-hop. I suoni degli strumenti tradizionali si mescolano ai suoni e alla strumentazione elettronica, tenendo sempre un occhio sul futuro. Hanno già suonato nei maggiori festival italiani, tra i quali JazzMI, Fano Jazz, Festivalle e Uno Jazz & Blues. Energia a profusione. Da non perdere!

VillaRestelliBianco.png
PeNoChaoLOGO.png
bottom of page